FASI DEL FORMAT

FASI DEL FORMAT:

1. Le qualifiche: la parte più lunga. Viene reso pubblico un link attraverso il quale ognuno manda la propria miglior traccia (SOLO RAPPER/CANTANTI IN QUESTA FASE). Non c’è nessun tipo di limite, la traccia in questione potrà essere edita come inedita, potrà avere un buon video oppure non averne uno, potrà essere mixata bene o male, non importa. Ovviamente più il prodotto sarà di qualità e maggiori saranno le chance di passare le qualifiche. La giuria visionerà in diretta il materiale e deciderà chi potrà accedere alla fase successiva. 2. Viene resa pubblica l’acappella e il beat della traccia dell’artista special guest ed il format si divide in due.
3. Da una parte ci saranno i rapper/cantanti che dovranno scrivere la strofa mancante sopra il type beat messo a disposizione dall’artista. Per farlo avranno UNA SETTIMANA DI TEMPO (verrà messo a disposizione un link come durante le qualifiche, dove verrà mandato il materiale). Non importa se registrata con un microfono in uno studio, o con un video dal telefono, sarà premura del singolo partecipante consegnare un lavoro in grado di impressionare il più possibile la giuria.
4. In parallelo a questa fase entrano in gioco i PRODUCER. Questi ultimi avranno una settimana di tempo, più il restante dei giorni che la giuria impiegherà nella valutazione delle strofe, per cucire un beat sopra l’acappella fornita dall’artista (anche in questo caso verrà fornito un link dove mandare il il risultato, SOLO MP3).
5. Una volta scaduto il termine per la consegna delle strofe incomincia la prima fase della finale. Fra tutti i partecipanti, la giuria sceglie le CINQUE STROFE FINALISTE, gli autori delle quali avranno l’invito presso gli studi di Clockbeats (a Brescia) per la FINALISSIMA. La disponibilità della persona verrà verificata istantaneamente (in diretta). Nel caso in cui il partecipante fosse impossibilitato a presentarsi fisicamente presso i nostri studi, verrà scelta un’altra persona, fino ad arrivare a 5 finalisti.
6. Ultimata la scelta delle 5 strofe finaliste, inizia la valutazione dei producer. La giuria ascolta in diretta tutti i provini e sceglie 10 producer. A questo punto entra in gioco l’artista special guest, che andrà a sostituire la giuria scelta, ottenendo in questo modo 66% del voto. Si andrà quindi a scegliere il beat vincitore, l’autore del quale verrà convocato presso Clockbeats (in questo caso non è obbligatoria la presenza fisica del producer, anche se ovviamente sarebbe gradita).
7. LA FINALISSIMA: i 5 cantanti vengono convocati in studio dove registreranno in diretta le proprie strofe sul beat vincitore. Ognuno avrà circa 45 minuti di tempo per reccare. Anche in questo caso l’artista special guest sostituirà la giuria scelta, ottenendo il 66% del voto.
(La scelta di dare in mano all’artista guest praticamente il potere assoluto nelle fasi finali è indispensabile affinché il prodotto che ne uscirà fuori sia il più genuino possibile. Entrambi le parti, partecipanti e artista special guest, devono essere soddisfatti del risultato finale. Per non rendere vano il voto del pubblico in queste fasi, prima di prendere la propria decisione, l’artista dovrà consultare quella del pubblico, in modo che se la valutazione di quest’ultimo fosse schiacciante, sicuramente il giudizio dell’artista ne sarebbe in un qualche modo influenzato)
8. Gli autori del beat e della strofa vincitrici vengono convocati un’altra volta (si cercherà di scegliere il giorno successivo alla finalissima) per il mix/master e la realizzazione del video. L’unica parte che avrà luogo dietro le quinte sarà la realizzazione del video.
9. Successivamente la traccia verrà pubblicata (come singolo a tutti gli effetti) sui canali del format e spinta dall’artista sui propri social, con la sposor di Clockbeats di 500+ €

CARATTERISTICHE SPECIFICHE:

- Un artista special guest che mette a disposizione una propria strofa, da riempire con il feat e il beat dei partecipanti. Più il format prenderà piede e più gli artisti chiamati a fare da giudici saranno importanti e maggiore sarà la spinta del prodotto vincitore. - Tre giudici ognuno con 33% di voto: pubblico, altri due giudici scelti.
- Chiunque ha il diritto di partecipare (producers e cantanti) mandando la propria migliore traccia. Gli unici aventi delle limitazioni saranno i vincitori delle edizioni passate, che potranno partecipare, ma senza la possibilità di vincere.
- “FROM THE BOX” si differenzia dagli altri format simili per la sua trasparenza, ogni partecipante verrà ascoltato e valutato in diretta, sotto gli occhi e il giudizio degli spettatori (nel caso in cui la quantità dei brani dovesse essere troppo elevata, verrà stabilito un limite di puntate dedite alle qualifiche, in cui i partecipanti verranno ascoltati in ordine casuale). TUTTE le decisioni verranno prese in diretta, davanti e con il pubblico.
- “FROM THE BOX” non è un talent, in quanto il vincitore di ogni puntata non è una persona fisica bensì il prodotto finale. L’idea del format si basa sulla promozione della musica di qualità, non dell’artista nello specifico.
- La giuria scelta sarà composta da Slava e Federico Baracco per la maggior parte del tempo, solamente nelle fasi finali entrerà in gioco l’artista special guest, che subentrerà ai due giudici ottenendo in questo modo (solo per quanto riguarda la scelta finale beat/feat) il 66% del voto.
- Il premio del contest è il featuring con l’artista special guest e la produzione totale della traccia vincitrice (rec/mix/master presso i nostri studi e video by Another Production), con la relativa promozione da parte di Clockbeats e dell’artista giudice che spingerà la canzone come se fosse sua (E CI ASSICUREREMO CHE LO FACCIA).