L'applicazione Jam delinea le sfumature del nostro movimento. Le incrocia nell'infinità del tempo. E cosa è la musica se non la condivisione di un gesto?

Nata da un' idea di Paolo Mantini, fondatore di Clockbeats, Jam si pone come un'applicazione alternativa e nuova a tutti i consueti metodi di produrre musica. La scelta di suoni è molto ampia, così che ogni fruitore possa destreggiarsi con passione tra le proprie sfumature sonore preferite. Beat dal sound Hip hop, groove techno, house... Insomma c'è proprio di tutto.
Oltre al divertimento, l'aspetto di condivisione tende a raggiungere anche un nuovo modo di concepire l'arte ed il processo compositivo, che con Jam si fa istantaneo. Come suggerisce il nome l'idea di improvvisazione è fondamentale, anzi sta proprio alla base del concetto di questo splendido prodotto.

JAM-08.

Da millenni l'uomo cerca nuovi modi di espressione per comunicare l'incomunicabile. Il bisogno di leggere il proprio tempo è sintomo connaturato nell'uomo. Jam, applicazione innovativa e versatile, racchiude in sè l'essenza della modernità. Trascina le lancette dell'orologio verso il futuro, delineando nuove modalità di interpretazione, produzione ed educazione musicale. Jam non è solo un' applicazione. Essa è molto di più. E' il nostro strumento. E' il nostro metodo di espressione. E' la sfumatura del nostro movimento. E cosa è la musica se non la condivisione di un gesto?

jam_logo_gradient

Spesso ci si pone con difficoltà davanti all'innovazione tecnologica, soprattutto quando tende a scardinare oppure affiancare delle regole dettate dalla tradizione. Ma pensate solamente un attimo alle possibilità che un'applicazione come Jam potrebbe fornirci. Condividere musica ed arte senza alcuno sforzo, favorire il processo creativo, renderle accessibili a chiunque, senza distinzione, dai professionisti agli amatori.
Impara, suona, divertiti e condividi. Questo farà di te un'artista.

LINK APP : https://itunes.apple.com/it/app/j-a-m/id1270208998