Capita spesso che gli artisti mi chiedano cosa comprende il mio management di Clockbeats, e capita ancora più spesso che in qualche modo confondano il management con una booking agency.

Chiariamo alcuni punti fondamentali:

PUNTO 1


La booking agency è quell’agenzia che ti permette di suonare in party/eventi/club/festival e quant altro.

Fa parte del mondo della notte e della musica? Si, ma ovviamente a prodotto finito. Un prodotto (per prodotto intendo un prodotto artistico, un brand, un nome, un prodotto musicale ) dev’essere completo.

Perchè, direte voi?

Ovviamente, per essere appetibile al mercato deve piacere, le sue tracce devono essere cantate/ballate, il suo nome dev’essere conosciuto, o comunque avere già una buona fanbase ed un buon brand.

La carriera da dj è sognata da tanti. Viaggi, conoscenze, fama. Questo piace, ma come alcuni di voi sanno, è l’emozione quello che fa la differenza. Vedere centinaia, o addirittura migliaia di persone che ballano la vostra musica, che cantano la vostra musica, che fanno ore ed ore di fila per ascoltare la vostra musica, questo fa la differenza.

Chi vuole questo capirà benissimo il punto 2 che andremo ad affrontare.

PUNTO 2


Cosa serve per arrivare a tutto questo?
Domanda magica, già.

Non ho scoperto l’acqua calda e di certo non vi sto dicendo cose nuove, per chi di voi già le conosce, ma fidatevi, spesso arrivano persone con un sogno si, ma del tutto infondato.

Serve costanza, pazienza, impegno, una struttura che vi supporti nel percorso, che creda in voi. QUESTO E’ IL MANAGEMENT.

Il management rappresenta l’artista, lavora per lui e per far crescere il suo brand, e con il suo brand la sua musica. Lavora e si impegna perché questo ‘prodotto’ acquisisca credibilità e possa quindi, un giorno, dopo un percorso di crescita, arrivare dove vuole.

Non tutti riescono, tanti mollano prima. Tanti perdono la voglia. Come ogni sogno, va perseguito. Niente è semplice, e se pensate che in uno e due anni sarete il nuovo top dj (può capitare, in casi eccezionali), di norma scordatelo. E’ la credibilità che fa l’artista.

E purtroppo non si compra, si crea con emozione e dedizione.

Per info : alessia@clockbeats.com