On Your Side è il nuovo EP di Miki Zanetti DJ in uscita il 9 Novembre 2018 su Ogopogo Records.

Atmosfere sognanti e vocal prettamente house si intrecciano in una texture dai caratteri "sirenici" in un mix che porta l'ascoltatore in un trip di emozioni elaborate.  Miki Zanetti coniuga tecnica e istintività sia nei suoi set che nelle produzioni, iniettando dosi massicce di groove accattivanti.

Artista è sinonimo di creatività, novità e passione. E’ colui che riesce a trovare le chiavi per trasmettere quello che accade nella propria testa al pubblico, trasportandolo in altri mondi e al contempo renderlo consapevole del mondo contemporaneo. Stai per portare un genere del tutto nuovo in Italia: una fusione tra l'aggressività metal e la Trap. Attraverso quale processo sei riuscito a trovare te stesso in un genere così “distante”?

La musica Techno, così come la Tech House e l'House Music sono parte fondante delle mie passioni e dei miei ascolti giornalieri. Questo tipo di sonorità, in un dj set o una semplice riproduzione, mi porta in una sorta di universo parallelo senza gravità, dove i dettagli di ogni suono, timbro mi entrano nelle ossa. On Your Side può essere visto sotto differenti punti di vista: i brani possono essere interpretati come rilassanti e adatti ad una situazione più chill oppure, per gli amanti delle sonorità analogiche anni 90, possono essere considerati brani di ascolto in direzione della house music.

Tutti i musicisti hanno sempre ricercato delle figure che potessi affiancarli nel loro percorso, dalla gratificazioni di preziosi consigli, all’apprendimento di nuove tecniche sino alla comprensione della propria propria musica. Con clockbeats hai sviluppato un rapporto speciale, una community fatta di persone con un rilievo artistico non indifferente. Cosa significa avere una realtà che crede nella tua musica e ti porta “oggi” a realizzare il tuo primo singolo su Ogpg tra poche settimane?

L' aver  trovato sin da subito dei ragazzi sempre sul pezzo, preparati, disponibili e soprattutto in linea con i miei gusti musicali mi ha fatto sentire a casa, facilitando molto il processo compositivo dei brani.  Le attrezzature che sono presenti in studio sono semplicemente superlative e mi hanno così permesso di utilizzare materiali più ricercati anche se sempre caratterizzati dai un profilo graffiante.

Guarda ora il live set di Miki Zanetti per Clockbeats qui!

Cosa ti ha spinto ad avvicinarti alla realtà di Clockbeats?

Clockbeats  è una realtà che ho conosciuto tramite amici e musicisti, ciò che mi ha spinto ad avvicinarmi a loro è stata  l'opportunità di poter essere seguito ed affiancato in tutto e per tutto da professionisti durante la realizzazione del mio primo EP. Professionisti e grandi persone.

See the music from another perspective.

clockbeats.com